Attivatori a base di tiosolfato

CORRETTIVI

ATTIVATORI

A BASE DI TIOSOLFATO

FERTILIZZANTI LIQUIDI PER FERTIRRIGAZIONE CONTENENTI AZOTO, POTASSIO E ZOLFO SOTTO FORMA DI IONE TIOSOLFATO

sfusto-autobotte-correttivi
Sfuso autobotte
cisternette-correttivi
Cisternette kg. 1300
fusti-correttivi
Fusti kg. 250
taniche-liquidi
Taniche kg. 30

Sono prodotti che presentano la peculiare caratteristica di possedere lo Zolfo sotto forma di ione Tiosolfato. Questa molecola possiede una forte attività riducente nei confronti di tutti i microelementi ed in particolare di Ferro e Manganese. I microelementi, già presenti nel terreno o apportati mediante le concimazioni specifiche, ben presto si ossidano rendendosi non più disponibili all'apparato radicale. Trattamenti con questo tipo di prodotti “riducono" il metallo ossidato rendendolo immediatamente assimilabile dalla pianta. Dalle prove condotte risulta infatti che dopo i trattamenti si sono risolti molti problemi di clorosi ferrica; alla pianta infatti si rende disponibile lo ione Ferroso Fe2+ che lo ione Tiosolfato ha ridotto partendo dallo ione Ferrico Fe3+ che si trovava nel terreno ma non disponibile. Gli ATTIVATORI sono disponibili in due diverse formulazioni: A.T.S. e K.T.S.

Composizione

ATTIVATORI A.T.S. K.T.S.
Azoto (N) Totale 12 -
Azoto (N) Ammoniacale 12 -
Ossido di Potassio (K2O)solubile in acqua - 25
Anidride Solforica (SO3)solubile in acqua 65 42

Dosi e modalità d'impiego (in fertirrigazione)

Agrumi 150-200 Kg/Ha
Fruttiferi 100-200 Kg/Ha
Vite 100-150 Kg/Ha
Colture ortive da pieno campoe in serra 30-50 Kg/Ha
Colture floricole 30-50 Kg/Ha

La scelta del dosaggio è sempre in funzione di diversi fattori (età delle piante, stadio fenologico, avversità climatiche, temperatura ecc.) e può essere variata in più o in meno. NON MISCELARE CON PRODOTTI A REAZIONE ACIDA.